Osservatorio rifiuti

Pubblicato: 28/06/2018 Letto: 2423 Aggiornato: 04/10/2019

AGGIORNAMENTI OSSERVATORIO RIFIUTI

DATI RIASSUNTIVI
  • Settembre 2019 Raccolta differenziata: 78,37%
  • Media annuale 2019 della Raccolta Differenziata al mese di Settembre: 74,10%
    N.B. I dati riportati possono subire minime variazioni a causa delle comunicazioni tardive degli impianti di conferimento rifiuti
DATI ANNUALI/MENSILI

2019
 Aggiornamento Settembre (pdf - 585KB)
 Aggiornamento Luglio (pdf - 715 KB)

2018
 COMPOSIZIONE RACCOLTA DIFFERENZIATA (pdf - 228KB)
 Dicembre (pdf - 836KB)
 Novembre (pdf - 831KB)
 Ottobre (pdf - 837KB)
 Settembre (pdf - 832KB)
 Agosto (pdf - 160KB)
 Luglio (pdf - 155KB)
 Giugno (pdf - 918KB)

COMUNE DI NUORO
ASSESSORATO ALL’AMBIENTE



Cari concittadini,

i grafici che riportiamo nel sito, aggiornati a Maggio 2018, hanno lo scopo di illustrare i risultati ottenuti con il lavoro svolto ad oggi in materia di rifiuti e loro corretta differenziazione.

In particolare ci tengo ad evidenziare che a partire da Marzo 2017, data della cosiddetta rimodulazione del servizio, si è assistito ad un importante incremento delle percentuali di raccolta differenziata, dovuta al calo dei quantitativi di secco indifferenziato a vantaggio delle altre frazioni valorizzabili (vetro, carta, plastica, umido etc.).

L’incremento della raccolta differenziata assume particolare importanza poiché strettamente legata al sistema di premialità regionale.

La percentuale di raccolta differenziata è calcolata secondo le direttive regionali, parametro che attualmente prevede una situazione di penalità al di sotto del 65% (cioè di maggior costo per i conferimenti a carico del Comune) e di premialità al di sopra del 70% sino ad arrivare alla eccellenza al di sopra dell’80% (cioè sconti sul costo dei conferimenti). Tutto questo ovviamente si traduce in una bolletta TARI che può alleggerirsi o appesantirsi: un ulteriore buon motivo per svolgere una corretta raccolta differenziata!

La rimodulazione e l’impegno profuso da tutte le parti coinvolte ci ha consentito di passare dal 58% del 2016, al 66% nel 2017. I primi cinque mesi dell’anno in corso forniscono un confortante dato superiore al 70%.

Dobbiamo quindi ritenerci soddisfatti dei primi risultati ottenuti, ma son certo che con la vostra preziosa ed imprescindibile collaborazione si potranno ottenere traguardi più ambiziosi!

Per qualsiasi chiarimento vi rimando agli uffici del Settore Ambiente

L’Assessore all’Ambiente | Giuliano Sanna


 Dati raccolta differenziata 2014-2018 (pdf - 95KB)
torna all'inizio del contenuto