PROGETTI DI FILIERA E SVILUPPO LOCALE NELLE AREE DI CRISI E NEI TERRITORI SVANTAGGIATI (PFSL) "BONUS ASSUNZIONALE"

Pubblicato: 06/12/2012 Letto: 19980

Comune di Nuoro
Assessorato Politiche del Lavoro
Ufficio Sviluppo Economico


AVVISO PUBBLICO

PROGETTI DI FILIERA E SVILUPPO LOCALE NELLE AREE DI CRISI E NEI TERRITORI SVANTAGGIATI (PFSL)
(LEGGE REGIONALE N. 3/2009, ART. 2 , COMMI 37 E 38 D.G.R. N. 21/45 DEL 3.06.2010)
"BONUS ASSUNZIONALE"
Determinazione del direttore del centro regionale di programmazione n. 9774/1182 del 23.11.2012



Il Comune di Nuoro comunica che il Centro Regionale di Programmazione, a partire dal 10/12/2012 attiver sul sito Internet della Regione Autonoma della Sardegna la procedura per la concessione di un aiuto sotto forma di integrazione salariale, denominato Bonus assunzionale, a favore delle imprese operanti in Sardegna che hanno assunto nuovi lavoratori a tempo indeterminato residenti nei comuni individuati dalla Giunta Regionale in attuazione dei Progetti di Filiera e Sviluppo Locale (PFSL) nelle aree di crisi e nei territori svantaggiati (DD.GG.RR. n. 33/42 e 33/45 del 31.07.2012).

Il Bonus assunzionale consiste in un contributo a fondo perduto per coprire i costi salariali relativi a 12 mesi per i lavoratori svantaggiati e a 24 mesi per i lavoratori molto svantaggiati.

Con il Bonus assunzionale si intende favorire prioritariamente linserimento delle persone che hanno partecipato al percorso di Orientamento previsto dalle Direttive di attuazione dei PFSL ed in generale dei lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati del territorio oggetto di intervento secondo il seguente ordine di priorit:
  • a) lavoratori iscritti negli elenchi allegati agli Accordi di Programma approvati con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del 5 ottobre 2010, n.139, che hanno partecipato al percorso di Orientamento previsto dalle Direttive di attuazione dei PFSL;
  • b) lavoratori residenti nei comuni individuati dai suddetti Accordi di Programma;
  • c) lavoratori residenti nei comuni individuati dalla Giunta Regionale per lavvio di nuovi PFSL con Delibera del 31 luglio 2012, n. 33/42 e 33/45 (Sardegna Centrale, La Maddalena, Porto Torres, La Marmilla, e il Sulcis)
I soggetti beneficiari dellaiuto sono le imprese che effettuano nuove assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori appartenenti a categorie svantaggiate successivamente alla data di approvazione degli Accordi di Programma, o dopo ladozione delle Deliberazioni della Giunta Regionale di avvio dei nuovi PFSL.

La dotazione iniziale di euro 5.000.000, a valere sui fondi della programmazione regionale unitaria e comunitaria del P.O. FESR 2007-13, Asse VI, di cui complessivi euro 3.500.000 per le imprese che assumono lavoratori residenti nei comuni individuati dalla Giunta Regionale per lavvio dei nuovi PFSL (Sardegna Centrale, La Maddalena, Porto Torres, La Marmilla, e il Sulcis.

Lintervento prevede lerogazione di un aiuto a fondo perduto fino allimporto massimo di 10.000 euro per ogni nuovo lavoratore svantaggiato o molto svantaggiato assunto a tempo indeterminato. Ogni impresa potr ricevere un aiuto massimo di 100.000 euro in un triennio a valere sulla presente procedura.

I costi ammissibili corrispondono ai costi salariali effettivi per un periodo massimo di 12 mesi continuativi successivi all'assunzione (o 24 mesi nel caso di lavoratore molto svantaggiato) e lintensit dellaiuto non pu superare il 50% dei costi ammissibili.

La procedura automatica attivabile a domanda. Per accedere allaiuto limpresa deve presentare la domanda utilizzando esclusivamente lapposito sistema informatico. E richiesta una casella di posta elettronica certificata (PEC) e la firma elettronica digitale. La compilazione della domanda deve avvenire previa registrazione dellutente sul sistema di Identity Management (IDM http://www.regione.sardegna.it/registrazione-idm/  ) della Regione Autonoma della Sardegna.

Le disposizioni attuative sono consultabili sui siti:
www.regione.sardegna.it ;
www.sardegnaprogrammazione.it ;
www.bicsardegna.it .

Per informazioni
Soggetto Attuatore BIC Sardegna S.p.A
E-mail bonusassunzionale@bicsardegna.it
Tel. 070 278088

Relativamente al territorio di Nuoro, per informazioni e supporto di prima assistenza rivolgersi allUfficio Sviluppo Economico del Comune di Nuoro al 0784 216753
torna all'inizio del contenuto