Contenimento e contrasto della diffusione del virus COVID-19

Pubblicato: 16/03/2020 Letto: 5974

COMUNE DI NUORO

ORDINANZA SINDACALE N. 36 DEL 16/03/2020

OGGETTO: Provvedimenti contingibili e urgenti in relazione al contenimento e al contrasto della diffusione del virus COVID-19

IL SINDACO

...

ORDINA



A far data dalla pubblicazione della presente ordinanza e fino alla data del 25marzo, ferma restando la necessità di eventuali ulteriori proroghe:

1. Per quanto attiene l’erogazione di servizi da parte dell’Amministrazione comunale
  • a. le seguenti siano definite quali “attività indifferibili da rendere in presenza”:
    - Attività della protezione civile;
    - Attività della polizia locale;
    - Attività dello stato civile e anagrafe;
    - Servizi cimiteriali e della polizia mortuaria;
    - Attività urgenti dei servizi sociali;
    - Attività del protocollo comunale;
    - Attività urgenti dei servizi finanziari;
    - Attività finalizzate agli acquisti connessi all’emergenza in oggetto;
    - Attività di gestione e salvaguardia del sistema informatico;
    - Attività connesse alla gestione di base dell’igiene pubblica e dei luoghi pubblici e della raccolta rifiuti;
    - Attività connesse al ripristino e alla manutenzione straordinaria di luoghi e degli impianti pubblici, laddove sia valutato un effettivo rischio per la sicurezza delle persone.
  • b. dette attività siano svolte con l’adozione da parte dei dipendenti di tutti gli ausili finora raccomandati e con ogni supplemento di attenzione possibile a tutela della propria e altrui salute, agendo in modo da limitare i contatti interpersonali;
  • c. i Dirigenti di Settore individueranno almeno un dipendente che a turno presenzi in ufficio alle attività indifferibili più sopra indicate; tutti gli atri dipendenti, ad esclusione di quelli che effettuano progetti di lavoro domiciliare (“lavoro agile” o “smart working”), saranno collocati in ferie d’ufficio.
2. Al Dirigente del Settore 4:
  • a. per il tramite della società è-comune s.r.l. l’effettuazione della sanificazione di strade e piazze del territorio comunale in particolar modo dei punti sensibili dello stesso;
  • b. per il tramite del Comando di Polizia locale e delle Associazioni di volontariato l’acquisizione DPI e consegna alle associazioni di volontariato a seconda delle necessità rispetto ai servizi che questi vogliono svolgere;
3. Al Dirigente del Settore 1 per il tramite del competente ufficio Provveditorato la sanificazione e pulizia straordinaria uffici comunali

4. Al Dirigente del settore 2 l’acquisto e la distribuzione di DPI per i dipendenti coinvolti nell'emergenza e quindi per i servizi essenziali;

5. Al Settore Autonomo della Polizia Locale:
  • a. intensificazione dei controlli sul territorio comunale e della misura di reportistica al sindaco, all'assessore competente ed al dirigente;
  • b. il controllo e la chiusura dei punti erogazione automatica bevande se i titolari non sono in grado di garantire il presidio ed il contingentamento della clientela;
6. Al Dirigente del Settore Autonomo della Polizia Locale che disponga affinché l’A.T.P. coadiuvi il comune nel controllo del territorio cittadino ai fini dell'emergenza, anche a costo di tralasciare la verifica del pagamento dei parcheggi, data la non necessità dei parcheggi blu in questo momento di emergenza.

AVVERTE CHE



All’inottemperanza del presente ordine consegue la denuncia all’Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’articolo 650 del C.P.P.

Contro la presente Ordinanza ai sensi dell'art. 3 comma 4 legge n. 241/1990 e s.m.i. è ammesso entro 30 giorni dalla notificazione, la presentazione del ricorso gerarchico al Prefetto di Nuoro, oppure in alternativa il ricorso giurisdizionale dinanzi al T.A.R. Sardegna, o ricorso
straordinario al Presidente della Repubblica, rispettivamente entro 60 e 120 giorni decorrenti dalla data della sua notifica. Il presente atto è esecutivo dal momento della sua sottoscrizione.

IL SINDACO | Andrea Soddu

 Scarica l'Ordinanza Integrale (pdf - 342KB)

torna all'inizio del contenuto