Benvenuto! - Sei in: Home page > Regolamenti e modulistica > Regolamenti Comunali e Statuto

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Articolo

Disciplinare del CESP (Centro Etico Sociale)

Pubblicato il 14/04/2015 - Pagine: 1 - Letto: 6635 - Commenti: 0

Disciplinare del CESP (Centro Etico Sociale di Prasto Sardo)



Immagine: CESP_Logo.jpg

Comune di Nuoro
Settore Servizi alla Persona


DISCIPLINARE
C.E.S.P. (CENTRO ETICO SOCIALE)
ZONA INDUSTRIALE PRATO SARDO LOTTO 21 - NUORO



Premessa

Il presente disciplinare regola le modalità di accesso ai servizi e la concessione in uso dei locali del Centro Etico Sociale Prato Sardo di seguito C.E.S.P.

Il C.E.S.P. quale iniziativa volta a gestire efficacemente politiche attive del lavoro e inclusione socio-lavorativa, rappresenta un’alleanza socialmente responsabile, per promuovere l’equità, la coesione sociale e la cittadinanza attiva mediante l’acquisizione e lo sviluppo delle competenze trasversali e professionali, necessarie a favorire un incremento delle opportunità di occupabilità e il dialogo interculturale.

Obiettivi strategici del C.E.S.P.:
  • Favorire per tutti i cittadini l’ acquisizione delle fondamentali competenze chiave europee.
  • Incoraggiare la creatività e l’innovazione (inclusa l’imprenditività e l’imprenditorialità) a tutti i livelli attraverso l’acquisizione di competenze trasversali da parte di tutti i cittadini.
  • Promuovere partenariati tra il mondo imprenditoriale e gli istituti di formazione e incoraggiare comunità di insegnamento più ampie comprendenti rappresentanti della società civile e altre parti interessate.
  • Sostenere la costruzione, da parte delle persone, dei propri percorsi di apprendimento formale, non formale ed informale, ivi compresi quelli di lavoro, facendo emergere ed individuando i fabbisogni di competenza delle persone in correlazione con le necessità dei sistemi produttivi e del territorio di riferimento, con particolare attenzione alle competenze relazionali, linguistiche e digitali.
  • Riconoscere i crediti formativi e la certificazione degli apprendimenti comunque acquisiti.
  • Offrire la fruizione di servizi di orientamento lungo tutto il corso della vita.
  • Supportare la creazione di spazi di confronto attivo degli attori sociali.
  • Sostenere percorsi di integrazione e inclusione sociale e lavorativa dei beneficiari del progetto.
Il Comune di Nuoro per mezzo del Disciplinare intende determinare le norme che consentono a coloro che ne abbiano interesse, di poter accedere ai servizi offerti e di usufruire dell’immobile e delle attrezzature nel modo più corretto.