Benvenuto! - Sei in: Home page > Imprenditore > Finanziamenti alle Imprese

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Calendario
Indietro di un mese Aprile 2017 Avanti di un mese
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Accade oggi Accade oggi...
Articolo

Graduatorie definitive finanziamento "De Minimis" - ART. 19- L.R. 37/98-Annualità 2000

Pubblicato il 16/07/2004 - Pagine: 1 - Letto: 23681 - Commenti: 0

Graduatorie definitive finanziamento ?De Minimis? - Annualità 2000


 I Finanziamenti "De Minimis" sono
una delle migliori opportunità per
la nascita delle nuove Imprese
I Finanziamenti "De Minimis" sono
una delle migliori opportunità per
la nascita delle nuove Imprese
GRADUATORIE DEFINITIVE FINANZIAMENTO “DE MINIMIS”
ART. 19- L.R. 37/98-ANNUALITA’ 2000

Il 15 luglio 2004, con determinazione dirigenziale n. 2017 , sono state approvate le graduatorie definitive del Programma di aiuti “de minimis”, finanziato con le risorse della L.R. 24 dicembre 1998, n. 37, art. 19- Annualità 2000.

La prima graduatoria riguarda le istanze presentate dalle “nuove imprese” (Adobe PDF, 85 Kb)

La seconda graduatoria riguarda le istanze presentate dalle “imprese esistenti” (Adobe PDF, 90 Kb)

Nell’ambito delle predette graduatorie sono individuati:

  • I soggetti prioritariamente ammessi a contributo in relazione alla dotazione finanziaria assegnata a ciascuna graduatoria sulla base di quanto disposto dall’art. 6, 3° comma del bando;
  • I soggetti ammissibili a contributo, nel caso si rendessero disponibili o venissero assegnate ulteriori risorse finanziarie;
  • I soggetti per i quali, a seguito di valutazione, è stata respinta la richiesta di contributo.

Come stabilito dall’art. 11 del bando, dette graduatorie rimarranno in pubblicazione presso l’Albo Pretorio di questo Ente per 30 giorni consecutivi (dal 15 luglio al 14 agosto).

Nel termine di 60 giorni, decorrenti dalla data di scadenza della pubblicazione nell’Albo Pretorio, potrà essere proposto ricorso al tribunale Amministrativo Regionale di Cagliari, oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 gg decorrenti dalla medesima data.