Benvenuto! - Sei in: Home page > Cittadino > Ordinanze

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Calendario
Indietro di un mese Ottobre 2017 Avanti di un mese
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Accade oggi Accade oggi...
Articolo

Emergenza idrica - Limitazioni d'uso dell'acqua del Consorzio di Bonifica

Pubblicato il 11/10/2017 - Pagine: 1 - Letto: 1047 - Commenti: 0

Emergenza idrica - Limitazioni d'uso dell'acqua del Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale



COMUNE DI NUORO


Protocollo n. 40414 del 11/10/2017

Ordinanza n. 180/2017


IL SINDACO

VISTA la Deliberazione della Giunta Comunale n. 138 del 18.05.2017 con la quale si dichiara lo stato di calamità naturale per siccità su tutto il territorio comunale;

CONSIDERATO che, il Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale, visto il persistere della stagione siccitosa, su disposizione del Gestore della Diga, l'Ente Acque della Sardegna (ENAS) ha dovuto anticipare la conclusione della stagione irrigua nel comprensorio del Cedrino, negli ambiti territoriali dei Comuni di Galtellì, Onifai, Irgoli, Loculi, Orosei, Nuoro, Dorgali, Lula, Oliena ed Orune, alimentati dall'invaso di Pedra e Ottoni sul fiume Cedrino;

VISTA la comunicazione del Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale con la quale si comunica che per fronteggiare l'attuale gravissima situazione di emergenza idrica, il Consorzio consentirà gli usi aziendali (abbeveraggio, pulizia locali etc.) l'irrigazione di soccorso delle aziende florovivaistiche e delle attività produttive dedite alla coltivazione delle specie ortive autunno-vernine e degli agrumeti, previa apposita richiesta di autorizzazione da inoltrare ai medesimi uffici dell'ente. Le eventuali infrazioni verranno immediatamente perseguite con il sigillo dell'utenza e l'applicazione delle sanzioni previste dal regolamento irriguo vigente;

DATO ATTO che tale situazione impone l'adozione di iniziative improntate ad assoluta urgenza, al fine di evitare un grave pregiudizio agli interessi collettivi;

ORDINA

A tutta la cittadinanza e su tutto il territorio comunale, con decorrenza immediata e fino a revoca, subordinatamente alla cessazione dello stato di emergenza idrica, il divieto assoluto di prelievi e di consumi di acqua grezza a fini irrigui, dalle reti del Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale. Sono fatti salvi gli usi autorizzati dal Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale.




F.to
Il Sindaco
Avv. Andrea Soddu