Benvenuto! - Sei in: Home page > Cittadino > Comunicazione istituzionale

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Articolo

Delibere approvate dalla Giunta comunale il 2 marzo

Pubblicato il 08/03/2018 - Pagine: 1 - Letto: 1575 - Commenti: 0

Delibere approvate dalla Giunta comunale il 2 marzo



COMUNE DI NUORO

Attività della Giunta Comunale


Venerdì 2 marzo la Giunta comunale si è riunita e ha deliberato una serie di azioni riguardanti l'emergenza abitativa, i livelli di tassazione, il piano tariffario sulle prestazioni del Suape, il progetto Led per l'illuminazione cittadina e il potenziamento elettrico della galleria di Prato Sardo. Ha inoltre concesso una serie di patrocini per la realizzazione di eventi culturali e sportivi.

Qui di seguito le varie delibere.


Nuoro, m'illumino spendendo meno

Il 2 marzo la Giunta del Comune di Nuoro ha accolto la proposta della CO.GE.I. presentata il 6 febbraio 2018 che prevede la conversione in nuovi apparecchi LED di tutti i punti luce gestiti dalla suddetta ditta, fatta eccezione per tre torrifaro, 36 attraversamenti pedonali e 5 proiettori che erano già LED.

Il progetto approvato dal Comune mira a risolvere una serie di problematiche legate alla qualità dell'illuminazione garantita dagli impianti, che variano notevolmente. Infatti sono state più volte rilevate notevoli differenze tra gli impianti gestiti in house, caratterizzati dalla presenza di lampade ad elevato consumo (anche da 400 w) e in numerosi casi decisamente sovrailluminanti e quelli dati in gestione, nei quali molto spesso i livelli di illuminazione risultano, per diversi motivi, insoddisfacenti.

Per porre rimedio a tali problematiche, la società CO.GE.I. In quanto titolare del “Contratto d’appalto per la gestione integrata del servizio di illuminazione pubblica e realizzazione di interventi di efficienza energetica e di adeguamento normativo sugli impianti comunali con il finanziamento tramite terzi” ha proposto il “Progetto LED 2018”.

La proposta approvata dalla Giunta rappresenta inoltre un risparmio sia per quanto riguarda i consumi sia per l’Amministrazione, che non avrebbe alcun costo di progettazione, fornitura e posa in opera a fronte di un aumento dell’efficienza energetica dell’impianto, dell’incremento del confort visivo e dunque della sicurezza stradale, oltre che un ulteriore risparmio economico sul canone di gestione residuo di 15 mila euro all’anno, indipendentemente dagli esiti post progetto e dall’andamento variabile del prezzo dell’energia.


Potenziamento elettrico della Galleria di Prato Sardo

La Giunta ha approvato il progetto preliminare dei lavori di “in sicurezza - potenziamento elettrico della Galleria di Prato Sardo” fdalla Giunta Regionale con un importo di mila euro.

L'amministrazione demanda al settore Infrastrutture e Servizi Manutentivi la rimodulazione del finanziamento per le maggiori somme da utilizzare per il potenziamento elettrico della galleria.


Emergenza abitativa

La Giunta ha delibato di provvedere alla formale ricostituzione della Commissione per l'Emergenza abitativa nominando i seguenti componenti: il Dirigente del Settore 1 Gestione delle Risorse - Servizio Patrimonio con funzioni di Presidente Antonino Puledda, il Dirigente del Settore 6 Politiche Sociali, Maria Dettori, il funzionario responsabile del Servizio Demanio e Patrimonio Piera Cottu, l'assistente sociale incaricata per l’emergenza abitativa Antonella Murru e il segretario verbalizzante.

La Giunta ha inoltre deliberato di con la massima urgenza al puntuale aggiornamento della graduatoria per l’emergenza abitativa e, se necessario, provvedere al suo aggiornamento; di verificare il possesso dei requisiti per l'assegnazione di alloggi ai nuclei familiari che si trovano nelle situazioni di emergenza abitativa e predisposizione graduatoria; di validare la graduatoria; di approvarla e attestare l'idoneità delle unità immobiliari per le esigenze abitative anche previa esecuzione di interventi manutentivi; di dare atto che i procedimenti e i conseguenti obiettivi stabiliti assumono particolare rilevanza strategica e, pertanto, dovranno essere inseriti nel Documento unico di programmazione (Dup) e nei correlati documenti quali elementi validi ai fini della valutazione della performance dei dirigenti preposti e del personale coinvolto.


Tasse

Per quanto riguarda le aliquote Imu, quelle sulla pubblicità e occupazione del suolo pubblico, e l'addizionale Irpef, la Giunta ha deliberato:
- di procedere all’approvazione della proposta al Consiglio Comunale delle aliquote ai fini dell’applicazione dell’imposta Municipale propria (IMU) per l’anno 2018, delle aliquote già deliberate nell’anno 2014 e confermate sino all’anno 2017.

- di procedere all’approvazione della proposta al Consiglio Comunale di conferma delle aliquote dell’addizionale Irpef per l’anno 2018 e di proporre al Consiglio Comunale la conferma per l’anno 2018 dell’esenzione ai contribuenti che conseguono un reddito complessivo inferiore a 8 mila euro.

- di confermare anche per l’anno 2018, per quanto riguarda la Tassa occupazione spazi ed aree pubbliche, le medesime tariffe già in vigore dall’anno 2005 (approvate con deliberazione G. C. n. 101 del 29/04/2005) e di procedere alla pubblicazione del presente atto nel sito informatico del Ministero dell’Economia e delle finanze nell’apposita sezione “portale federalismo fiscale”.

- di confermare per l’anno 2018, l’imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni, le medesime tariffe già in vigore dall’anno 2005.


Suape

Considerato che la Regione Sardegna ha approvato la Legge Regionale n. 24 del 20/10/2016, entrata in vigore l'11 novembre 2016, "recante norme sulla qualità della regolazione e di semplificazione dei procedimenti amministrativi" e che la succitata Legge, oltre che contenere importanti novità in materia di semplificazione dei procedimenti amministrativi, ha previsto l'istituzione dello Sportello unico per le attività produttive e per l'edilizia (SUAPE), la Giunta ha approvato l piano tariffario per le prestazioni dello Sportello Unico per le attività produttive e per l'edilizia per i servizi svolti dalla struttura ed il piano tariffario per le prestazioni svolte dal servizio Urbanistica; e ha dato indirizzo al Settore Gestione delle Risorse e Gestione Bilancio affinché venga istituito, nel bilancio 2018, un capitolo di entrata da allocare nelle entrate extra tributarie, con vincolo di spesa, destinando interamente i proventi al finanziamento dei capitoli di riferimento del Servizio Edilizia e Suape.


Predisposizione del Piano Urbanistico Attuativo

La Giunta autorizza le Ditte proponenti Satta-Rigo, Pinna-Cau, Vento-Borghesi, Comune di Nuoro alla predisposizione del Piano Urbanistico Attuativo (Pua) e le successive integrazioni e variazioni riguardanti le aree soggette a perequazione ubicate all’interno della città, ricompresa tra via Mughina, via Pietro Nenni, via Sant’Emiliano e via Velio Spanu.
L'amministrazione esprime, in linea di massima, parere favorevole riguardo la suddivisione funzionale planimetrica delle aree oggetto di Piano Urbanistico Attuativo.


Centro sportivo a Prato Sardo

La Giunta ha deliberato che la proposta presentata dalla ditta Arrais Carlo srl per la realizzazione di un complesso sportivo su un’area pubblica di proprietà dell’Amministrazione comunale in località Prato Sardo è di pubblico interesse. La proposta prevede infatti la realizzazione, senza oneri per l’Ente, di un complesso destinato allo sport in un’area, di proprietà del Comune, attualmente abbandonata, con importanti ricadute sia sulla città che sul territorio circostante.

L'amministrazione ha pertanto dato mandato al Settore 4 – Urbanistica e Ambper la predisposizione di quanto occorrente al fine di dar corso alla variante al P.di L. della Zona Industriale di Prato Sardo, richiedendo al privato proponente la presentazione di tutti i documenti necessari allo scopo. Ha inoltre dato mandato al Settore 2 - Infrastrutture e Servizi manutentivi per l’istruttoria del progetto, successiva all’ottenimento della predetta variante, ai fini della sua approvazione, richiedendo al privato proponente tutti i documenti previsti.


Patrocinio presentazione fumetto “Sotto il velo

L'amministrazione comunale dà il suo patrocinio gratuito all'Associazione ANPI di Nuoro per l’organizzazione dell’evento relativo alla presentazione del Fumetto Interculturale “Sotto il Velo” di Tokoua Ben Mohamed, che avrà luogo il giorno 6 aprile 2018 alle ore 18.00 presso l’Auditorium della Biblioteca “Sebastiano Satta” di Nuoro. Si tratta di una striscia a fumetti creata dalla giovanissima artista italo-tunisina Takoua Ben Mohamed, che racconta con ironia la sua quotidianità di ragazza che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia;
Takoua Ben Mohamed, nata a Douz in Tunisia nel 1991 e cresciuta a Roma sin dall'infanzia, è una
Graphic journalist e sceneggiatrice, disegna e scrive storie vere a fumetti su tematiche sociali per la promozione del dialogo interculturale e interreligioso.


Duathlon Cross Città di Nuoro

Il Comune ha deciso di concedere il patrocinio a favore della A.S.D. Tri Nuoro, per la realizzazione della manifestazione sportiva denominata “2° Duathlon Cross Città di Nuoro” in programma il 21 e 22 aprile 2018.

Il programma della manifestazione prevede per la giornata del 21 aprile, con inizio alle ore 15.00, all’interno della pineta di Ugolio una serie di tornei di diverse discipline sportive dedicata ai più piccoli, mentre nella giornata del 22 aprile, con inizio alle ore 9.00, si svolgerà una corsa di 3 mila metri, più una di mountain bike di 15 chilometri e ulteriori 1.500 metri finali di corsa.

La manifestazione, intitolata “Trofeo Luca Dettori” vuole rendere omaggio ad un personaggio di spicco del panorama sportivo nuorese, scomparso tragicamente lo scorso 15 maggio 2016.

Considerato che la realizzazione della manifestazione richiede l’intervento di diversi settori dell’Amministrazione comunale, i dirigenti dei settori Polizia municipale, Manutenzioni e patrimonio dovranno collaborare alla realizzazione dell’evento.