Benvenuto! - Sei in: Home page > Cittadino > Comunicazione istituzionale

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Calendario
Indietro di un mese Febbraio 2018 Avanti di un mese
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728

Accade oggi Accade oggi...
Articolo

Il 17 e il 18 febbraio via al Carnevale Nuorese

Pubblicato il 13/02/2018 - Pagine: 1 - Letto: 2615 - Commenti: 0

Il 17 e il 18 febbraio la città di Nuoro si mette in maschera e per due giorni festeggia il Carnevale



Locandina del Carnevale Nuorese 2018 (click per ingrandire l'immagine)
Locandina del Carnevale Nuorese 2018
(click per ingrandire)
Il 17 e il 18 febbraio la città di Nuoro si mette in maschera e per due giorni festeggia il Carnevale dando spazio a tutti i gusti e ai costumi tradizionali e moderni, regalando suggestioni, fascino e mistero.

Il Carrasecare inizia sabato 17 febbraio con un’esplosione di colori grazie all’evento “Carotas in sas carreras nugoresas”: alle ore 15.00 da via Lamarmora parte la Sfilata dei carri allegorici e gruppi in maschera spontanei, che animeranno le vie della città attraverso Corso Garibaldi sino ad arrivare in Piazza Vittorio Emanuele.

Qui alle 18.00 un momento tutto dedicato ai bambini con la l’ABiCi della gioia, Giostra a pedali di Antonio Chironi; la Sartiglietta, la Pentolaccia, Baby dance e spettacoli con animazione a cura dell’Associazione “Dietro mamma non siamo la casetta”.

Alle 18.30 ci sarà la tradizionale zeppolata. Alle 19.00 dal palco allestito in Piazza Vittorio Emanuele ci sarà la proclamazione dei vincitori con il supporto della Leva 88.

Dalle 19.30 festa e balli in maschera con la musica del Dj set Momak.



Domenica 18 febbraio i miti e i riti del carnevale tradizionale di Barbagia prenderanno forma con la Sfilata delle più rappresentative maschere barbaricine.

Alle 16.00 l’appuntamento è in piazza Sardegna/Viale Sardegna per la vestizione; alle 16.30 parte la sfilata che percorrerà via Lamarmora e Corso Garibaldi per terminare in Piazza Vittorio Emanuele, dove continueranno i festeggiamenti per tutta la serata.

Alle 18.00 “Sta Sardinia training accademy, in collaborazione con “S’Appentu” e “Asd all’Arrembaggio animazione Nuoro” dedicherà un momento di animazione per i ragazzi. Alle 18.30 la tradizionale zeppolata segnerà ancora una volta l’inizio della seconda della serata di festa.

Dopo un momento di saluti da parte delle istituzioni, alle 19.00 spazio ai “Balli in piazza grazie all’organizzazione del Gruppo Folk Ortobene e all’Accademia di tradizioni popolari su Nugoresu.

Spettacolo, tradizioni e intrattenimento saranno garantiti dalla partecipazione di vari gruppi e associazioni: Associazione Culturale Tamburini e Trombettieri "Città di Oristano”, Associazione Culturale Atzeni Mamuthones e Issohadores di Mamoiada, Associazione Turistica Proloco Mascheras Limpias di Fonni, Associazione Culturale Sos Corriolos de Neoneli, Associazione Maschera a Gattu e Maimone di Sarule, Associazione Culturale Gruppo Boes e Merdules di Ottana, Associazione Culturale Cointrotza di Ai-domaggiore, Gruppo Su Bundu di Orani, Associazione Urthos e Buttudos di Fonni Tumbarinos Pro Loco di Gavoi.

Un lavoro di squadra che ha visto la forte collaborazione dei consiglieri comunali, delle associazioni cittadine, del comitato della leva 88 con il concreto impegno dell'ufficio turismo e del comando della Polizia locale, per regalare due giorni di festa alla nostra città”, ha commentato l’assessore al Turismo Valeria Romagna.

Abbiamo inoltre scelto di mettere i bambini e i ragazzi in primo piano, dedicando loro spazi e momenti di animazione particolari durante tutti e due i pomeriggi di festa”, ha continuato Romagna.

Le due giornate del Carnevale nuorese saranno visibili in diretta streaming su Sardegna live, che coprirà l'evento del 17 e del 18 febbraio.

"Grazie alla sinergia tra Prefettura, Questura, tutte le forze dell'ordine e il Comune siamo riusciti a ga-rantire tutti gli standard di sicurezza necessari per permettere ai cittadini di festeggiare il Carnevale", ha spiegato l'assessore ai Lavori pubblici Antonio Belloi.

Ringraziamo i ragazzi della leva 88, il gruppo folk Ortobene e l' Accademia delle tradizioni popolari Su Nugoresu, il Ccn corso Garibaldi e il Ccn di via Lamarmora, l's.t.a. sardinia training accademy, S'appentu, l'Asd all'arrembaggio animazione Nuoro, l'Abici della gioia, l'associazione Dietro mamma non siamo la casetta e tutti i cittadini che hanno risposto con entusiasmo per l’organizzazione di questo Carnevale”, ha concluso l’assessore al Turismo.


ALLEGATI


LINK UTILI