Benvenuto! - Sei in: Home page > Cittadino > Comunicazione istituzionale

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


 
117a Festa del Redentore
Articolo

Aperto un nuovo conto corrente postale per i contributi a favore del restauro della statua del Redentore

Pubblicato il 08/10/2010 - Pagine: 3 - Letto: 34549 - Commenti: 1

Aperto un nuovo conto corrente postale per i contributi a favore del restauro della statua del Redentore


Immagine: Redentore.jpg
Proseguono gli effetti positivi dell’appello del Vescovo di Nuoro, Mons. Pietro Meloni e dell’Assessore Comunale alla Cultura, Leonardo Moro, affinché i sardi contribuiscano al restauro della statua del Redentore.

Dopo il gruppo Folk “Alghero Porta d’Oro”, infatti è arrivata la donazione di 1000 euro da parte del gruppo Folk “Ortobene” di Nuoro.

Molti amministratori hanno inoltre devoluto l’importo del gettone di presenza della seduta consiliare del 2 settembre scorso.

Diversi concittadini residenti in città e anche nella penisola continuano a chiedere informazioni per poter donare il proprio contributo a favore del restauro della statua del Redentore e fervono le iniziative benefiche per la raccolta dei fondi.

Per quanti volessero contribuire il Comune di Nuoro comunica di aver aperto un nuovo conto corrente postale con intestazione specifica “Comune di Nuoro, Donazioni Manutenzione Statua del Redentore”; i versamenti relativi possono essere effettuati sul c/c postale n° 5629581 oppure sul c/c bancario codice IBAN IT13X0101517300000070188609, intestati Comune di Nuoro e specificando la causale “DONAZIONE PRO STATUA DEL REDENTORE.
Inserito il 23/02/2011 da Bobore Tundone - Voto: 5

L'Associazione Culturale "Coro Grazia Deledda" ha organizzato in data 6 gennaio u.s. (Epifania del Signore) una rassegna di canti sacri, cui hanno partecipato anche il Coro Urisè di Orosei, il Coro Prama 'e Seda di Cala Gonone ed il Coro Polifonico Algherese, tenutasi nella Cattedrale S. M. della Neve. Nell'occasione, presenti tra gli altri il Vescovo Mons. Meloni, il Sindaco Bianchi e l'Assessore Moro, si sono conclusi gli appuntamenti per i 20 anni di attività associativa e si sono raccolte offerte da destinare al restauro della statua del Cristo Redentore. Il numeroso pubblico presente, composto da nuoresi e non solo, ha risposto all'appello ed il ricavato di 1.700,00 euro è stato interamente versato nel c/c indicato dal Comune. Il Coro Grazia Deledda ha sostenuto tutte le spese relative all'organizzazione ed all'accoglienza degli ospiti.