Benvenuto! - Sei in: Home page > Automobilista > Ordinanze disciplina del traffico

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Calendario
Indietro di un mese Dicembre 2017 Avanti di un mese
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Accade oggi Accade oggi...
Articolo

Disciplina della circolazione e della sosta nel Rione Sant'Onofrio

Pubblicato il 06/10/2017 - Pagine: 1 - Letto: 1517 - Commenti: 0

Disciplina della circolazione e della sosta nel Rione Sant'Onofrio



Comune di Nuoro
Servizio Autonomo di Polizia Locale
Ufficio Ordinanze Traffico


Prot. n. 39608/sg del 05/10/2017


Ordinanza disciplina traffico n. 174/17
Modifiche ed integrazioni per la disciplina della circolazione e della sosta nel Rione Sant’Onofrio
.


Il Dirigente

Vista la comunicazione dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico con la quale ci comunica che il Museo del Costume, per i prossimi mesi, ha prenotazioni e biglietti prepagati per diverse migliaia di visitatori che i tour operator stanno convogliando in città.

Considerato che
  • l’età media dei visitatori è elevata ed è dunque necessario che gli autobus raggiungano il museo senza ulteriori trasbordi dei visitatori con bus navetta, di cui peraltro non si ha la disponibilità;
  • è intento di questa Amministrazione Comunale promuovere la vocazione turistica della città facilitando l’arrivo dei turisti alle mete desiderate;
  • l’agevolazione degli accessi alla città e alle sue strutture museali, richiesta dai tour operator, può costituire una premessa per la futura promozione del territorio con specifici pacchetti turistici che comprendano le visite all’intero polo museale cittadino;
  • si rende necessario adottare provvedimenti rispondenti alla normativa in materia di circolazione stradale, al fine di consentire il regolare afflusso al museo del costume anche ai bus turistici, salvaguardando l’incolumità pubblica e la sicurezza delle persone nelle aree di accesso al museo a alle aree limitrofe;
Ritenuto opportuno adottare alcune modifiche e integrazioni, ai provvedimenti sulla circolazione già adottati in passato, che di seguito si propongono e meglio specificate nell’apposita carta topografica che si allega per far parte integrante della presente ordinanza;

Visto
  • l’art. 7 del vigente c.d.s. - d.lgs. del 30.04.1992 n° 285 ed il regolamento per la esecuzione ed attuazione del nuovo codice della strada approvato con d.p.r. 16.12.1992 n° 495 e successive modifiche ed integrazioni;
  • l’art. 107 del d.l.vo n. 267 del 18.08.2000, testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali.

ORDINA

Con decorrenza immediata quanto appresso riportato:

1. VIA ANTONIO MEREU
  • Divieto di fermata:
    a) da piazza Santa Maria della Neve a incrocio via Guerrazzi ambo i lati;
    b) da incrocio via D’Annunzio a incrocio via Melas entrambi i lati;
    c) da incrocio via Melas a viale Sant’Onofrio lato dx;
  • Stalli di sosta libera dal civico 4 al civico 8;
  • Passaggio pedonale sul lato sx della carreggiata da p. S. Maria della Neve a incrocio via Guerrazzi;
2. VIA MONSIGNOR MELAS: tratto da incrocio via Mereu a incrocio via San Francesco
Divieto di fermata:
  • a) sul lato dx della carreggiata;
  • b) sul lato sx stalli di sosta libera paralleli all’asse stradale;
3. VIA SANT’ONOFRIO
Divieto di fermata:
  • a) sul lato dx della carreggiata con inizio a m. 20 dall’intersezione con via XXV Aprile e fine al civ. 13;
  • b) sul lato dx stalli di sosta libera paralleli all’asse stradale dal civ. 13 a civ. 9;
  • c) sul lato sx della carreggiata stalli di sosta libera paralleli all’asse stradale da intersezione con via Mereu al civ. 6;
  • d) sul lato dx stalli di sosta riservati ai veicoli di polizia dal civico 9 al civico 5;
4. PIAZZA PALESTRO
  • a) sul lato dx della carreggiata stalli di sosta riservati ai veicoli di polizia con inizio a m. 5 dall’intersezione con via S.Onofrio e fine al civ. 7;
  • b) sul lato dx, secondo direzione di marcia via M. Jaca via Alagon, stalli di sosta libera inclinati a 45°;
5. VIA ALAGON
  • a) sul lato dx della carreggiata passaggio pedonale in prosecuzione del marciapiede esistente dal civ. 8° all’ingresso alla piazza Santa Maria;
  • b) sul lato sx passaggio pedonale, secondo la direzione di marcia, dall’inc. vico Josto al civico 15°;
6. ATTRAVERSAMENTI PEDONALI
  • Via Antonio Mereu: in corrispondenza dei civici 12 – 21 – intersezione con ingresso parcheggi tribunale – intersezione con via G.D’Annunzio – intersezione via M. Melas – civico 52;
  • Via D’Annunzio: intersezione via Mereu – intersezione via s. Onofrio;
  • Via S. Onofrio: intersezione via XXV Aprile - civico 11 – civico 4;
  • Via Alagon: civico 14 – intersezione piazza Santa Maria della Neve;
  • Via Guerrazzi, tratto da via A. Mereu a via S. Onofrio: intersezione via A. Mereu
  • Via Mons. Melas: intersezione via A. Mereu

L’Ufficio Tecnico del Traffico comunale, avrà cura di rendere noto il presente dispositivo apponendo la prescritta segnaletica mobile e la chiusura dei varchi e le aree interdette alla circolazione.

La presente ordinanza sarà resa nota mediante pubblicazione presso l’Albo Pretorio Municipale e sul sito internet Istituzionale. Sarà inoltre trasmessa per competenza, alla Prefettura e Questura di Nuoro, alle Forze dell’Ordine, ai servizi di Soccorso Pubblico e Antincendio, di Trasporto Pubblico e agli organi di stampa.
Ai sensi dell’art. 37 comma 3 del C.d.S., D.lgs. n. 285/92, contro il suddetto ordine è ammesso ricorso, entro 60 gg. dalla pubblicazione, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le modalità indicate nell’art. 74 del Regolamento di Esecuzione al C.d.S. D.P.R. 495/92, che decide in merito.

Contro il suddetto ordine è inoltre ammesso ricorso, entro 60 gg. dalla pubblicazione al Tribunale Amministrativo della Regione Sardegna.

Le Forze di Polizia di cui all’art. 12 del C.d.S., D.lgs 285/92, sono incaricate di far rispettare il presente dispositivo, in caso di violazione di quanto con la presente prescritto, si procederà ai sensi del D.Lgs. 285/92 e s.m.i. per inosservanza delle Norme sulla circolazione stradale.


IL DIRIGENTE P.L.
Dr. Francesco Rosu