Benvenuto! - Sei in: Home page > Ambiente > Animali

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Sardegna Click and Go
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Calendario
Indietro di un mese Luglio 2017 Avanti di un mese
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Accade oggi Accade oggi...
 
117a Festa del Redentore
Articolo

Informativa programma di prevenzione e lotta contro le zecche - Anno 2006

Pubblicato il 29/05/2006 - Pagine: 1 - Letto: 18803 - Commenti: 0

Informativa prevenzione zecche


Comune di Nuoro
Settore Manutenzioni e Ambiente
Servizio Ambiente

Prot. 25280
Data 29 maggio 2006

IL DIRIGENTE

Considerato il ripetersi ogni anno, in prossimità della stagione estiva, del problema della presenza di zecche nel centro urbano e periurbano, che costituisce un pericolo per la salute pubblica;

RITENUTO opportuno predisporre un programma di prevenzione e lotta contro le zecche;

VISTE le modalità operative concordate dai rappresentanti del Servizio di Igiene e Urbanistica della Az. U.S.L. n.3 e dell'Amm.Prov.le, in merito al programma di prevenzione e lotta contro le zecche;

RITENUTO opportuno richiamare l'attenzione dei cittadini, sulla conoscenza delle azioni preventive e delle relative norme che le regolano, contro il diffondersi delle zecche e rendere noto il procedimento da seguire qualora si verificassero casi di infestazione;

RICHIAMATA l'ordinanza Sindacale n. 5091/UT del 22/05/95 ?Lotta contro le zecche -Divieto di pascolo - Taglio e abbrucciamento delle stoppie, recinzione e aratura delle stesse aree - le violazioni al disposto dell'ordinanza sono punite con una sanzione amministrativa di € 154,95;

VISTA l'ordinanza Sindacale n. 99/05 Prot. 24027/Sg del 22 Maggio 2006, che pone l'obbligo di pulizia dei terreni privati da stoppie, fieno ed erbacce che possono causare gravi problemi di ordine sanitario per la presenza di insetti e grave pericolo di incendio, entro il 30.06.06;
le violazioni al disposto della presente ordinanza sono punite secondo quanto previsto dall'art. 9 comma 10 e 6 del Regolamento di Polizia Urbana con una sanzione amministrativa non inferiore a € 130,00 e non superiore a € 1.040,00 , che il pagamento in misura ridotta entro 60 gg corrisponde a € 260,00 ;

INFORMA

•  Che ogni segnalazione di eventuale infestazione deve essere inoltrata al Servizio Ambiente del Comune ai seguenti numeri di telefono: 0784 216794 - 0784 216780;

•  Che un referente comunale, in relazione al caso, dopo essersi accertato che son stati eseguiti gli interventi di bonifica in precedenza descritti, richiederà all' Az.U.S.L.n. 3 - Servizio Urbanistica - ed eventualmente al Servizio Veterinario, un intervento ispettivo al fine di valutare la necessità della disinfestazione;

•  Qualora si ravvisi la necessità di una disinfestazione, sarà cura del Servizio di Igiene Urbanistica Az.U.S.L.n. 3 inoltrare la richiesta al Servizio Provinciale Antinsetti; i tecnici disinfestori attueranno, senza particolari problemi, l'intervento su terreni pubblici, mentre per i terreni privati è necessaria la valutazione di pericolo per la salute pubblica;

•  Che in base all'art. 9 comma 10 del Regolamento di Polizia Municipale, i proprietari di aree private confinanti con pubbliche vie o aree destinate al pubblico passaggio hanno l'obbligo di provvedere alla costante pulizia delle medesime e allo sfienamento prevalentemente nel periodo che precede la stagione estiva.

La violazione dell'obbligo suindicato comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo € 130,00 a un massimo di € 1040,00 e che il pagamento in misura ridotta entro 60 gg corrisponde a € 260,00.  

 

F.to Il Dirigente
Ing. Sebastiano Bussalai