Benvenuto! - Sei in: Home page > Altri contenuti > Altri contenuti

Archivio Storico Comunale Salvatore Satta
Agenda Istituzionale del Sindaco
Consiglio Comunale: Convocazioni, ordini del giorno e resoconti stenotipici
Traduttore
LOG-IN



Registrati

Password dimenticata

Cerca sul portale
Termini [c]:
Tipo di ricerca:


Articolo

Accesso Civico

Pubblicato il 30/09/2013 - Pagine: 1 - Letto: 5124 - Commenti: 0

Accesso Civico


Il Responsabile della Trasparenza a cui presentare la richiesta di accesso civico, ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. n° 33/2013, è il Segretario Generale, Dr. Salvatore Bissiri, nominato con Provvedimento della Giunta Comunale n° 104 del 17.06.2013.

Le richieste di accesso civico dovranno essere indirizzate al seguente indirizzo: ACCESSO CIVICO
L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l'obbligo.

COME ESERCITARE IL DIRITTO
La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e va indirizzata al Responsabile della Trasparenza.

RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA
Dott. Salvatore Bissiri, Segretario Generale
Tel. 0784-216776; e mail: salvatore.bissiri@comune.nuoro.it

La richiesta, indirizzata al Responsabile della Trasparenza, può anche essere presentata direttamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Nuoro, in via Dante n. 44 (tel. 0784-216836).

IL PROCEDIMENTO
Il Responsabile della Trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Dirigente del Settore responsabile per materia e ne informa il richiedente. Il Dirigente, entro trenta giorni, pubblica nel sito web “www.comune.nuoro.it” il documento, l'informazione o il dato richiesto e contemporaneamente comunica al richiedente l'avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale; in caso contrario, qualora quanto richiesto risulti già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale.

TUTELA DELL'ACCESSO CIVICO
Contro le decisioni e contro il silenzio sulla richiesta di accesso civico connessa all'inadempimento degli obblighi di trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al giudice amministrativo entro trenta giorni dalla conoscenza della decisione dell'Amministrazione o dalla formazione del silenzio.