COMUNE DI NUORO - Benvenuto sulle pagine del centro "Europe Direct"
Calendario
Indietro di un mese Aprile 2021 Avanti di un mese
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930
Traduttori
English Version
Version Française
Traduzioni automatiche a cura del motore Babel Fish di Altavista
Ricerca

Logo di Google


SEZIONE: Notizie

Notizie dall'Unione Europea - Febbraio 2016: La Commissione presenta un Piano d’azione per rafforzare la lotta contro il finanziamento del terrorismo

Inserito il 09/03/2016 - Pagine: 9 - Letto: 10975

Invia l'articolo via mail Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Condividi su Google Bookmark

Il primo Vicepresidente Frans Timmermans dichiara: “Dobbiamo tagliare le risorse che servono a questi gruppi terroristici per finanziare i loro crimini, in modo da prevenire attentati disastrosi come quelli dell’anno scorso a Parigi.

Il Vicepresidente Valdis Dombrovskis, dichiara: “Con il Piano d’azione presentato oggi ci avviamo rapidamente a dare una stretta al finanziamento del terrorismo, attraverso misure concrete, come l’adattamento delle norme attuali, o la proposta di misure supplementari.

Il Piano d’azione si concentrerà sull'individuare i terroristi per fermare gli scambi di fondi o altri beni, e smantellare le loro fonti di entrata, come il commercio illegale di animali e vegetali, attraverso l'assistenza tecnica ai paesi terzi e il rafforzamento delle autorità doganali.
Entro la fine del 2016 sarà proposta una serie di modifiche mirate alla 4° direttiva antiriciclaggio, nei settori, della sicurezza finanziaria dei paesi terzi e delle Unità di informazione finanziaria, in modo da ridurre i rischi del finanziamento del terrorismo nel campo delle valute virtuali e degli strumenti prepagati anonimi; verrà qualificato come reato il riciclaggio di denaro e limitati i rischi del pagamento in contante.

Tutte le azioni presentate oggi dovrebbero essere realizzate entro la fine del 2017.

(Fonte: Commissione Europea)